Month: October 2011

What the Italian Minister of Education, University and Research Said

Mariastella Gelmini, Italy’s Minister of Education, University and Research, made an embarassing statement about the annoucement made last month by physicists on the OPERA collaboration, in which she said that Italy had contributed to the construction of a tunnel between CERN and the national underground laboratories called Laboratori Nazionali del Gran Sasso. Of course, there is no such tunnel. The ministry now quietly took the statement offline. For the record, I am posting the full text of the statement below.

Ufficio Stampa

Roma, 23 settembre 2011

Dichiarazione del ministro Mariastella Gelmini “La scoperta del Cern di Ginevra e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare è un avvenimento scientifico di fondamentale importanza.”

Rivolgo il mio plauso e le mie più sentite congratulazioni agli autori di un esperimento storico. Sono profondamente grata a tutti i ricercatori italiani che hanno contribuito a questo evento che cambierà il volto della fisica moderna. Il superamento della velocità della luce è una vittoria epocale per la ricerca scientifica di tutto il mondo.

Alla costruzione del tunnel tra il Cern ed i laboratori del Gran Sasso, attraverso il quale si è svolto l’esperimento, l’Italia ha contribuito con uno stanziamento oggi stimabile intorno ai 45 milioni di euro.

Inoltre, oggi l’Italia sostiene il Cern con assoluta convinzione, con un contributo di oltre 80 milioni di euro l’anno e gli eventi che stiamo vivendo ci confermano che si tratta di una scelta giusta e lungimirante”.

Advertisements